SS 121: violento impatto fra due mezzi in territorio di Santa Maria di Licodia, due feriti

0
40

Impatto frontale, questa mattina, intorno alle 7:30, lungo la Strada Statale 121, in territorio di Santa Maria di Licodia non distante da contrada Schettino. A scontrarsi due mezzi: una Pajero con a bordo due persone padre e figlio di Biancavilla di 68 e 36 anni, che proseguiva in direzione Paternò, e una Mercedes guidata da un 30enne di Centuripe che invece proseguiva nella opposta direzione. L’impatto è stato violento. Dalla Pajero si è staccata completamente di netto una ruota per poi finire col cappottare. A rimanere feriti sono stati padre e figlio rimasti incastrati all’interno dell’auto. Sono stati i Vigili del Fuoco del distaccamento di Paternò ad estrarli dal mezzo e permettere ai sanitari del 118, giunti con le ambulanze, di poterli soccorrere e trasportare in ospedale: il 68enne è stato trasportato al “San Marco” di Catania mentre il figlio al “Santissimo Salvatore” di Paternò. Avrebbero riportato diverse escoriazioni e contusioni in varie parti del corpo ma sembrerebbe, per fortuna, niente di serio. Illeso il conducente della Mercedes. Ad intervenire immediatamente dopo l’incidente è stata una pattuglia della Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Paternò, con i militari che hanno facilitato le operazioni di soccorso e sono impegnati nella ricostruzione della dinamica dell’incidente avvenuto forse anche a causa del riverbero del sole che avrebbe abbagliato il conducente della Pajero ha come detto tutto deve essere ancora accertato. Ad intervenire anche una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Adrano per la gestione della viabilità. Il tratto di strada, per tutta la durata dei soccorsi e sino alla rimozione dei mezzi incidentati, è rimasto chiuso creando inevitabile code in entrambe le direzioni. A ripulire l’asfalto da oli e detriti, un operaio dell’ANAS. Solo dopo la circolazione stradale è tornata ad essere regolare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui